Il porto di Licata inserito nell’autorità di sistema portuale

La Commissione Trasporti della Camera dei Deputati ha inserito il porto di Licata nella circoscrizione di competenza dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia Occidentale.

E’ un risultato importante – annuncia il sindaco Pino Galanti – ottenuto grazie alla sinergia di diverse forze politiche che, mettendo da parte gli schieramenti reciproci, hanno contribuito al progresso della nostra terra”.

Dal sindaco Galanti arriva, innanzitutto, il ringraziamento al Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè ed all’assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità Marco Falcone.

Grazie alla sensibilità istituzionale del Presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, al quale sono legato da un sentimento di profonda amicizia – aggiunge il sindaco Galanti – ed al suo amore per il territorio, ed all’impegno dell’assessore Falcone, la situazione si è sbloccata ed alla Commissione Trasporti alla Camera è arrivato il via libera della Regione Siciliana. Ringrazio altresì i cinque deputati di Forza Italia in commissione, guidati dal capogruppo Matilde Siracusano, per aver votato l’emendamento che riguardava Licata. Così come il mio grazie va al Sottosegretario Giancarlo Cancelleri”.

Secondo Pino Galanti: “Quando si mettono da parte gli schieramenti, e si fa squadra nel supremo interesse dei nostri territori, si vince. Continuo a sostenerlo, così come ribadisco che la porta del palazzo di città di Licata continua ad essere aperta a tutti, senza preclusione per alcuno. Risultati come quello appena ottenuto ci danno ragione”.