Hanno picchiato e rapinato 3 anziani: chiesti 4 rinvii a giudizio

Il pubblico ministero Sara Varazi ha chiesto il rinvio a giudizio di quattro persone di Palma di Montechiaro ritenute gli autori della violenta rapina ai danni di tre anziani fratelli di Racalmuto, una donna di 79 anni, e due uomini di 83 e 73. Si tratta di Alfonso Manganello, 50 anni; Antonino Manganello, 48 anni, e dei fratelli gemelli Enrico e Carmelo Marino, 39enni.

La violenta rapina è avvenuta il 19 maggio dell’anno scorso in contrada “Zaccanello”, nelle campagne racalmutesi. I tre pensionati vennero sequestrati, minacciati e picchiati all’interno della loro abitazione, e da dove sono stati portati via circa 50mila euro in contanti, quattro buoni del tesoro di 2.500 euro ciascuno, diverse monete da collezione, e monili d’oro.

I quattro furono individuati e arrestati, nei giorni successivi, dai carabinieri della Compagnia di Canicattì. E nel corso delle perquisizioni, i militari ritrovarono parte della refurtiva. L’udienza preliminare per decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio era in programma ieri davanti al Gup del Tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo ma è stata rinviata al 24 novembre per alcuni difetti di notifica.