“Ha palpeggiato una donna”. Fratello vittima lo prende a morsi. In due a processo

Uno deve rispondere di violenza sessuale; l’altro, il fratello della presunta vittima, di lesioni per aver presso a morsi l’aggressore della propria congiunta. Sul banco degli imputatati P.E., 42 anni, e C.G., 27 anni, di Porto Empedocle. Il processo è in corso di svolgimento davanti ai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento.

La vicenda risale a quattro anni fa. L’episodio è avvenuto a Porto Empedocle. Secondo l’accusa il primo avrebbe palpeggiato il seno della sorella del secondo, che assistendo dal balcone a quanto successo, si è precipitato in strada, scagliandosi contro il 42enne. Si torna in aula il 12 marzo prossimo.