Grande successo a Joppolo Giancaxio per la “Settimana Russa in Sicilia”. Parola all’assessore Walter Sacco

Grande successo a Joppolo Giancaxio per la “Settimana Russa in Sicilia”. Parola all’assessore Walter Sacco

E’ entrata ufficialmente nel vivo l’estate joppolese 2019. Grande successo per la “Settimana Russa in Sicilia”.

L’evento nella cittadina di Joppolo nasce e viene pianificato in circa di 24 ore, grazie alla fattiva e proficua collaborazione della ditta Russo autonoleggio (cugini Giovanni Russo) di Joppolo Giancaxio.

A farci vivere il tutto è l’assessore Walter Sacco che ci ha raccontato com’è nata la serata a Joppolo:

“Il tutto nasce grazie alla proposta della ditta Russo autonoleggio, che contatta l’amministrazione e propone tale evento dove il sindaco Angelo Giuseppe Portella accoglie con grande ed immenso entusiasmo.

Così in meno di 24 ore parte la macchina organizzativa e con grande spirito di collaborazione ed abnegazione iniziamo a programmare la serata. 

Ad un certo punto Rosario Matina ( chef della Sagra del Melone Giallo), viene a sapere di tale evento e decide di mettersi in gioco anche lui dando un tocco di gastronomia all’evento.
Così propone al sottoscritto di dar via alla XX Sagra del Melone Giallo a partire da questa serata. 

Pensando a quale piatto suggerire, lo chef ha la brillante idea di proporre e far gustare il piatto D & G che appena pochi giorni fa aveva arricchito le pupille gustative durante la kermesse degli stilisti in Sicilia.

A quel punto, i tempi si accorciano, ma la voglia è tanta. Così contatto il mio staff (gli amici), risponde al telefono Giovanni, che senza indugiare risponde presente e contatta tutti gli altri, che come lui rispondono: presenti!

La  voce inizia a spargersi in paese e così gli amici, Gerlando ci porta le mini angurie e Totò i primi meloni gialli dell’annata.

I ragazzi (gli amici) del Parco Avventura mettono a disposizione la struttura con tutto ciò che necessita per la buona riuscita della serata.

 Il tutto è pronto, il Parco Avventura dà il suo tocco magico di eleganza e raffinatezza. 

Le ore passano, il tutto è pronto, lo spettacolo in piazza, ed è un vero successo e a tal proposito mi preme ringraziare il Coordinatore Christian Vassallo e l’Art Director Irina Kuleva. Ad un certo punto, giunti alla conclusione, il presentatore dell’evento invita il pubblico presente a scendere al Parco Avventura per degustare il piatto dello chef.

A conclusione dello spettacolo una folta popolazione inizia ad incamminarsi e affollare il Parco Avventura, dove è tutto pronto e l’aria è surreale.

Le “casarecce”  bollono in pentola e l’odoro delle melenzane arieggia nel Parco con un profumo inebriante.

Per qualche ora “il Boschetto” diventa l’agorà del paese.

Lo chef da l’ok, adesso ci siamo: parmigiano, primo sale a scaglie, melenzane e basilico a decorare il piatto. Iniziano a distribuirsi i primi piatti e dagli sguardi dei presente si intuisce che il piatto è di buon gusto così ad un certo punto prendo un melone giallo locale e vado incontro allo chef Rosario Matina e davanti l’amico Piero che ci riprende, chiedo: “Chef, cosa ci prepari per la Sagra?!”. Lui mi guarda e mi risponde: “Ti posso soltanto anticipare che saranno degustati 4 piatti gourmet salati ed un dolce!”.

La curiosità è palpabile sia da parte mia che dei presenti, ma per scoprire il tutto dovremo essere presente nelle piazze e nei cortili di questo Joppolo Giancaxio, il 3 e 4 agosto per la XX Sagra del Melone giallo. 

A conclusione, approfitto di quest’intervista per ringraziare tutti (che evito di menzionare uno per uno perché la lista è lunghissima), che si sono spesi per la fattiva riuscita della serata e tutti i presenti che ci hanno onorato della loro presenza.”