Girgenti Acque: Venuti incontra i sindacati

Martedì, alle 11,il commissario di Girgenti Gervasio Mario Venuti incontra i sindacati. A richiedere udienza erano stati i segretari provinciali Munda, Piraino e Manganella rispettivamente della Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil. Le sigle sindacali intendono affrontare le problematiche aperte con la Girgenti Acque, ossia sicurezza e igiene sul lavoro, pagamento degli stipendi, orario di lavoro, vertenza aperta a seguito dei licenziamenti, applicazione del Ccnl acqua e gas e ulteriori problematiche e criticità derivate da interventi di Prefettura e Ati. Adesso, nelle ultime ore appunto, l’incontro è stato convocato anche se la premessa dei sindacalisti è chiara e inequivocabile: «Vogliamo incontrare il commissario, non altri. Il commissario – ha spiegato il segretario provinciale Giovanni Manganella – gestisce il servizio, ma è Girgenti Acque come impresa che assicura il funzionamento di reti e impianti». Naturalmente, inevitabilmente anzi, si parlerà anche dei 26 licenziamenti fatti da Girgenti Acque e dalla controllata Hydortecne. Licenziamenti – i 26 – che erano stati motivati, dalla società Girgenti Acque, solo ed esclusivamente da ragioni economiche: inerenti ai tagli, da parte dell’Ati, agli investimenti e al taglio del 2,5 per cento della tariffa. (GDS)