Furto sacrilego in un luogo sacro, rubate le offerte dei fedeli

Danneggiamento con furto in un sito sacro. Ignoti hanno preso di mira il monumento “Pozzo di Gesù Nazareno” in contrada “Puzzillo”, in territorio di San Giovanni Gemini.
Dopo aver mandato in mille pezzi il vetro della cappella, si sono portati via le offerte dei fedeli. E’ successo nel corso della notte.
A fare la scoperta il custode l’indomani mattina. Sul posto sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Cammarata, i quali, dopo un sopralluogo hanno avviato le indagini.