Frenata dei vaccini, slitta l’immunità di gregge

L’effetto AstraZeneca ha frenato la campagna vaccinazione in Sicilia, e adesso spunta una nuova data, non il 25 agosto, ma quella del 4 settembre, per ottenere l’immunità di gregge.

Senza AstraZeneca c’è stato un calo del 30 per cento, di dosi somministrate, più che nel resto d’Italia, dove il dato si assesta con un meno 22 per cento.

In dieci giorni nell’Isola sono passate da una media di 47 mila, a 42 mila. Per raggiungere l’immunità di gregge prima della riapertura delle scuole, bisogna sperare che le somministrazioni giornaliere non calino ancora.