Fortitudo, scelti gli under per completare il roster

Sfumato l’accordo con Nicola Isotta, il giovane playmaker che piace al coach Devis Cagnardi ha preferito rimanere al nord, ad Agrigento mancano ancora due tasselli per completare il roster. Il presidente Gabriele Moncada e il ds Cristian Mayer valutano soluzioni a chilometri zero. Una è sicuramente il possibile rinnovo con il play agrigentino Giuseppe Cuffaro. Mentre per gli under sicura la conferma della guardia, figlio d’arte, Nicholas Elvio Mayer e di Luca Bellavia. Sembra sfumata, almeno per il momento, l’ipotesi di mettere sotto contratto Marco Diego Ugo Portannese. La guardia tiratrice agrigentina con cittadinanza svizzera, alto 192 centimetri che ha giocato in serie A con Siena, Montegranaro, Bologna, Cremona, che vanta convocazioni in Nazionale italiana maggiore, è tagliato fuori dal quintetto dall’ingaggio di Lorenzo Ambrosin. Difficile dunque che la Fortitudo possa investire una cifra importante per un giocatore che almeno come progetto iniziale non sarebbe tra i primi cinque. Tra le conferme sicure c’è quella di Giacomo Cardelli. L’assistent coach, protagonista della cavalcata della scorsa stagione al fianco di coach Michele Catalani, adesso sarà il secondo di Devis Cagnardi. Il viaggio di Giacomo Cardelli nel Basket professionistico è destinato a diventare sempre più importante dunque. Cominciato a Montecatini otto anni fa come secondo assistente in serie B, il percorso dell’ ex rossoblu è stato ricco di soddisfazioni. Nessuno, dicono in Toscana,  si sarebbe aspettato che Giacomo lasciasse quella che per lui era ormai una seconda casa. Ma la chiamata della Moncada, dal 2014 al 2020 in serie A2, rischiando anche di centrare la massima serie nel 2015; per poi autoretrocedersi in serie B all’inizio della stagione appena terminata per ragioni di sostenibilitа finanziaria al tempo della pandemia, era per lui attesa. Ed ecco i cinque del quintetto: Alessandro Grande, Lorenzo Ambrosin, l’americano Daeshon Francis, Albano Chiarastella (capitano) e l’altro Usa, il lungo versatile Kevin Marfo. Importante il ruolo che andranno a ritagliarsi, anche in termini di minutaggio, Cosimo Costi e Mait Peterson partendo dalla panchina. La data del raduno dovrebbe essere fissata per il 18 di agosto prossimo poi via alla preparazione. La preseason lascerà subito strada alla Supercoppa LNP Old Wild West 2022 Serie A2. Le date di svolgimento della fase di qualificazione sono domenica 11, mercoledì 14, domenica 18 settembre. Quarti di finale: mercoledì 21 settembre. Prima giornata: Pallacanestro Trapani-Fortitudo Agrigento. Seconda giornata: Stella Azzurra Roma-Pallacanestro Trapani. Terza giornata: Fortitudo Agrigento-Stella Azzurra Roma.