“Favara è ben altro”, la comunità si mobilita: l’idea del giornalista Salvatore Sorce

La città “assediata” da quasi 3 mesi da troupe e giornalisti delle emittenti televisive nazionali – che si occupano del “giallo” di Gessica Lattuca.

La comunità di Favara si mobilita per dimostrare che Favara è ben altro. Ed è proprio con questo slogan che la città sta cercando il «riscatto» di immagine e ha invitato il giornalista Emilio Orlando, opinionista del Tg1, de «La vita in diretta», di Sky e giornalista di testate nazionali. Un invito affinché Orlando si faccia messaggero di qual è la reale Favara. Sabato, alle ore 16, ci sarà l’incontro al Castello Chiaramontano.

L’idea, scrive il GDS, è stata del giornalista di Favara Salvatore Sorce. Un’iniziativa che è stata accolta immediatamente dall’amministrazione comunale di Anna Alba. Orlando sarà a Favara da questo venerdì a domenica 11. «La scelta è caduta su di lui perché ha seguito incessantemente la storia di Gessica da agosto scorso» – hanno spiegato gli organizzatori – . Ma è l’intera città che si sta, appunto, mobilitando per dimostrare che «Favara è ben altro». A mobilitasi, innanzitutto, gli amministratori e il personale del Municipio. Gli esercenti interpellati si sono già messi a disposizione per garantire il vitto e l’alloggio.

«La Favara che vuole mostrare che è ben altro sarà presente sabato, al castello Chiaramonte, per lanciare un appello forte – spiega Salvatore Sorce – . A dimostrazione che Favara non è, o non è solo, quella dipinta in quello spaccato mostrato da qualche media nazionale. Non sarà un incontro organizzato da me o da qualcuno in particolare, – ha precisato Sorce – ma da tutta la città. È la città che tutta assieme vuole lanciare un messaggio forte. Siamo tutti responsabili e responsabilizzati sull’immagine da fornire di Favara, al grande pubblico nazionale».