Elezioni, urne aperte in sei comuni agrigentini

Urne aperte da questa mattina alle 7 nei 42 i comuni siciliani che tra oggi e domani, voteranno per eleggere i propri sindaci e per rinnovare i Consigli comunali. I seggi saranno aperti domenica (dalle 7 alle 22) e lunedì (dalle 7 alle 14). Per gli eventuali ballottaggi si tornerà alle urne domenica 24, e lunedì 25 ottobre. Sono chiamati al voto complessivamente 568.357 cittadini. In 29 centri si voterà con il sistema maggioritario, in 13 con quello proporzionale. I consiglieri comunali da eleggere sono 606. Le operazioni di scrutinio inizieranno lunedì, ultimate le operazioni di voto, e dopo il riscontro dei dati.

In Provincia di Agrigento si vota a Canicattì, Favara e Porto Empedocle, Montallegro, Montevago, e San Biagio Platani.

Come si vota. L’elettore può esprimere una o due preferenze per i candidati al consiglio comunale. Nel caso vengano espresse due preferenze, devono essere di genere diverso: una femminile e l’altra maschile. In caso contrario, la seconda preferenza verrà annullata. Il voto espresso per una lista si estende al candidato sindaco a essa collegato e non viceversa. Considerata l’emergenza epidemiologica da Covid-19, l’elettore dovrà recarsi al seggio elettorale munito di mascherina protettiva.