Douglas Radaelli Machado vestirà la maglia dell’Akragas futsal

AGRIGENTO. Gran colpo di mercato per l’Akragas futsal che si prepara ad affrontare il primo storico campionato di serie B. Douglas Radaelli Machado vestirà la maglia biancazzurra per la stagione 2018/2019.

Lo comunica, con soddisfazione la società del presidente Giuseppe Paradisi. “Radaelli, classe ‘97, lo scorso anno al Bisceglie in serie A2 – si legge nel comunicato della società biancazzurra – arriva ad Agrigento a titolo definitivo.

Universale dalla grande tecnica: coniuga perfettamente sia la fase difensiva che quella offensiva grazie ad una eccellente visione di gioco. Duttile tatticamente, grande personalità, carisma  il suo biglietto da visita. Siamo certi che Radaelli porterà nella città dei Templi esperienza, qualità e quantità attributi indispensabili per ben figurare nel campionato cadetto – commenta ancora la dirigenza. C’è grande soddisfazione per essere riusciti ad integrare nel roster un giocatore così. E’ un giovane ma di ottima caratura”.

La società, con i dirigenti: Giuseppe Paradisi, Vincenzo Cillari, Claudio Brucceri e Leandro Lo Vasco ha voluto ringraziare la società Bisceglie ed il suo presidente per la proficua e cordiale collaborazione. Radaelli va ad aggiungersi agli acquisti già effettuati come quelli di Nino Cascino e Davide Cottone. Cascino vestirà la maglia numero 9. Cottone invece avrà il numero 10.

Formalizzati gli acquisti dei giovani e promettenti Marco Casali (eccellente classe 2000 uno dei migliori prospetti del panorama siciliano) e Leonardo Pina Mascarenhas (portoghese classe 1998 potenza e duttilità tattica le sue principali caratteristiche). Si lavora anche per l’under 19: ci saranno anche il narese Giovanni Monaco e Mario Consentino. Monaco, portiere classe 1999 che si è messo in evidenza negli stage di fine luglio, lo scorso anno in promozione alla Gattopardo ha impressionato per il senso della posizione e per la reattività tra i pali. Consentino, agrigentino doc, laterale anche lui classe ‘99 arriva dopo una stagione in eccellenza al Pro Favara: ottime doti tecniche, grande senso del goal e tanta personalità le qualità mostrate dal giovane agrigentino.

La società che quest’anno investirà tanto sulla crescita del settore giovanile biancazzurro. Queste le società che militeranno nello stesso girone del team agrigentino:  Agriplus Mascalucia Futsal, Akragas Futsal, Arcobaleno Ispica, Assoporto Melilli, Cataforio C5, Catania Librino C5, Futsal Regalbuto, Futsal Polistena C5, Mabbonath, Mascalucia C5, Polisportiva Futura e Real Parco C5. In attesa dei calendari che saranno ufficializzati martedì 14 agosto e dopo essere stata inserita nel girone H, l’Akragas futsal esordirà il 15 settembre nel turno preliminare della Coppa della Divisione (manifestazione che coinvolge le squadra di B / A2 e A).

Si parte subito con un grande classico degli ultimi anni che si ripresenta per la prima volta in chiave nazionale: Akragas Futsal – Mabbonath Futsal: l’appuntamento è per sabato 15 settembre (orario ancora da stabilire). Sarà quindi la Coppa della Divisione ad inaugurare la stagione sportiva 2018/19 del futsal italiano. Il primo turno è in programma sabato 22 settembre, ma la settimana precedente ci sarà un importante appendice per allineare la manifestazione a 128 squadre. Sabato 15 settembre si giocherà infatti un turno preliminare, che coinvolgerà trentadue formazioni che si contenderanno – in gara unica – gli ultimi sedici posti disponibili nel tabellone principale. Tra questi, appunto, Akragas-Mabbonath.