Disordini sulla nave quarantena, migranti tentano la fuga

Un gruppo di migranti ha tentato la fuga dalla nave quarantena “Allegra”, ormeggiata sulla banchina del porto di Porto Empedocle. Alcuni tunisini sarebbero scappati, e dopo una corsa, sono stati bloccati dai militari della Guardia di finanza, e riportati indietro. Un altro ancora si sarebbe gettato in acqua, e anche lui, è stato bloccato.

Altri migranti hanno minacciato di buttarsi in mare dal ponte, mentre un gruppetto si è aggrappato alle funi, tentando di calarsi giù. Dagli altoparlanti, il personale della nave ha invitato più volte l’equipaggio a mantenersi a distanza dai migranti, alcuni dei quali, positivi al Covid. Imponente il servizio delle forze dell’ordine in tenuta antisommossa.