Disabili: previsto assegno da 5.400 o da 3 mila euro per tre mesi di assistenza

E’ pronto a sbloccarsi il piano da 260 milioni per aumentare l’assistenza domiciliare ai disabili gravissimi.

Oggi all’Ars si parlerà anche del piano da 36 milioni del Presidente Rosario Crocetta per garantire subito un aiuto ai disabili da mesi con pochissime ore di assistenza al giorno.

Il progetto prevede l’erogazione di un assegno da 5.400 euro o da 3 mila euro, in base alla gravità del caso, per garantire tre mesi di assistenza in attesa che vengano studiate soluzioni definitive e che si trovino altre risorse.

Le somme sarebbero erogate in un’unica soluzione. Ciò non piace però alle associazioni di disabili che lanciano l’allarme ad esempio su tutti quei casi in cui questi soldi rischiano di essere utilizzati da familiari e assistenti per altri scopi. (fonte Giornale di Sicilia).