Derby under 15 a Licata: vince la Santa Sofia

LICATA. Il derby l’ha vinto la Santa Sofia. Con una prestazione gagliarda, la formazione Under 15, allenata da Tonino Pinto, ha vinto il derby con il Licata calcio disputato al “Dino Liotta”. Un successo importantissimo, che conferma la squadra di Pinto in testa alla classifica del campionato regionale, a punteggio pieno.

Il match si è concluso con il punteggio di due a zero, grazie alle reti segnate da Mattia Terrana e Gaetano Ganci.

“Per noi – è il commento di Antonio Mulè, direttore della Scuola Calcio d’Elite Santa Sofia Licata – è stata una partita come tutte le altre, affrontata con la concentrazione e la determinazione di sempre, con il massimo rispetto per gli avversari. Certo, vincere un derby è sempre una bella soddisfazione, questo è innegabile. Approfitto per ringraziare Danilo Scimonelli che ci ha dato la possibilità di giocare al “Dino Liotta” anche se saremmo dovuti essere noi ad ospitare la partita”.

Abbiamo meritato la vittoria – gli fa eco mister Pinto – soprattutto per quanto fatto nel primo tempo. Nella ripresa le cose sono cambiate, soprattutto dopo l’espulsione di Zoda. Per qualche minuto abbiamo subito il contraccolpo psicologico per l’uomo in meno ma poi, grazie ad alcuni cambi, la squadra ha recuperato equilibrio ed in almeno 3 occasioni avremmo potuto segnare la terza rete. I nostri avversari si sono resi pericolosi in un paio di occasioni. Nel complesso penso che la squadra abbia dimostrato di essere in palla”. Il derby è molto sentito tra le due società, visto che si tratta di ragazzi che frequentano le stesse scuole e magari molti sono amici tra di loro. Ma in campo prevale l’agonismo, la grinta e la determinazione.

Dall’altra parte, i giovanissimi, allenati dal tecnico Umberto Armenio, nonostante una partita coriacea non sono riusciti ad avere la meglio dell’avversario.
Troppo Licata, invece nella categoria Under 17, dove la squadra allenata da Luigi Giordano ha strapazzato i pari età della Master Pro.
In grande spolvero due degli “eroi” del campionato vinto nella scorsa stagione, Marco Mangano e Valerio Cavaleri autori rispettivamente di una tripletta e una doppietta.