Dal gennaio ad oggi elevate oltre 2.200 multe, più della metà con il Street Control

Nel periodo compreso dal mese di gennaio 2022, e fino ad oggi al 10 maggio, gli agenti della polizia Municipale di Canicattì, hanno comminato ben 2.216 sanzioni amministrative per varie violazioni al Codice della strada, di cui 1.445 attraverso l’utilizzo dello “Street Control”. A fornire i dati è l’ assessore alla polizia Municipale, Alberto Tedesco. “Spiace rilevare come siano ancora troppo numerose le sanzioni elevate a causa di comportamenti come il parcheggiare negli spazi destinati ai disabili, sui marciapiedi, sulle strisce pedonali – dice l’assessore Tedesco -. L’Amministrazione comunale continuerà a dare impulso sempre maggiore alle azioni di contrasto alle violazioni al Codice della strada, che saranno intensificate anche dinanzi alle strutture scolastiche durante l’orario di entrata ed uscita degli alunni. Auspichiamo che vi sia una sempre maggiore adesione alle regole statuite dalla normativa vigente”.