Confermata la sorveglianza speciale per il palmese Nicola Ribisi

Confermati dalla Corte di Cassazione i quattro anni di sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per il palmese Nicola Ribisi.

Ribisi aveva scontato la pena a cinque anni e quattro mesi di reclusione per il reato di associazione mafiosa. Nicola Ribisi è il fratello di Francesco, arrestato nell’inchiesta antimafia denominata “Nuova Cupola”.