Compra un gazebo on line: truffata quarantenne

Ha trovato in vendita, su un sito internet, un gazebo 3×2 con tende laterali richiudibili, ad un prezzo interessante, 180 euro. Una quarantenne canicattinese credendo di fare un affare, ha pagato la somma con una carta di credito. Dopo due giorni, però, non avendo avuto alcuna conferma sulla spedizione, ha iniziato ad insospettirsi. Ha richiamato lo stesso numero che le era stato fornito ed è stata invitata a richiamare l’indomani. Nei giorni seguenti a quel numero di telefono non ha più risposto nessuno, e ad un certo punto, è risultato essere irraggiungibile. La donna ha capito di essere rimasta vittima di una truffa online. Quindi si è recata al Commissariato di Canicattì, dove ha formalizzato la denuncia a carico di ignoti. I poliziotti hanno avviato le indagini per provare a risalire ai truffatori. Non sarà semplice.