Colpo grosso dei ladri in casa in ristrutturazione

Attraverso una finestra si sono intrufolati all’interno di un’abitazione in fase di ristrutturazione, di contrada “Rinazzi” a Canicattì e, appena dentro si sono impossessati, portando via, il motore del sistema di condizionamento centralizzato, e tutto il materiale elettrico, che doveva essere utilizzato dalla ditta esecutrice dei lavori.

Il danno è stato quantificato in oltre 5.000 euro. Dopo la scoperta, la proprietaria dell’immobile, una imprenditrice 55enne, ha chiamato i carabinieri. Raccolta la denuncia di furto a carico di ignoti, i militari dell’Arma della Compagnia di Canicattì, hanno avviato subito le indagini per provare a risalire ai responsabili.