Colori, odori e sapori di ieri e di oggi: il video di Stefano Buccheri per “Agrigento Cooking Show”

La Sicilia è un tripudio di colori, odori e sapori che affondano le radici nel passato, in quelle tradizioni che si tramandano di padre in figlio, di nonna in nipote, vincendo la sfida contro il tempo e la dimenticanza, per continuare ad alimentare il ricordo, la passione…l’emozione!

E proprio attorno all’“emozione” ruota il video realizzato da Stefano Buccheri che prende spunto dall’occasione offerta dal Contest “Agrigento Cooking Show”, ideato dal regista Marco Gallo, per coniugare la promozione enogastronomica a quella del territorio e delle realtà della ristorazione agrigentina, messe a durissima prova dalla pandemia.

Il lavoro prodotto da Buccheri, infatti, non si pone come finalità soltanto quella di promuovere e rappresentare il Ristorante “Aguglia Persa”, raccontando le origini del piatto tipicamente siciliano (la sarda beccafico), scelto dallo Chef Enzo Ravanà per prendere parte alla competizione, ma anche e soprattutto quella di risvegliare quel senso nostalgico di appartenenza ad una comunità, quella in particolare del “Sud”, che può rivedersi ed immedesimarsi nella storia narrata.

Una storia in cui riaffiorano proprio quegli odori, quei sapori e quei suoni che riecheggiavano tra le mura domestiche a ripristinare il ricordo di giornate ricche di gioia, di spensieratezza, di bambini che si rincorrevano per casa, delle tavolate infinite tra parenti ed amici, dei canti dietro ad una chitarra, aventi come comune denominatore la cucina, il cibo a dominare quelle stesse tavole e a unire tutti quanti.

Chi meglio di una nonna allora può rappresentare questa formula magica, lo scrigno prezioso di racconti e di antiche ricette da tramandare, la regina della cucina a cui un nipote curioso può accostarsi per carpirne i segreti e, crescendo, farli propri?!

E’ questa “la fotografia” in grado di accomunare tutte quelle persone che sono cresciute all’interno di questa atmosfera famigliare, soprattutto nella nostra terra, le quali possono, dunque, ben identificarsi con il protagonista del video e rivivere le stesse emozioni cucite addosso ai propri indimenticabili ricordi.

E’ proprio questo il punto di forza di un lavoro capace di arrivare a tutti, ripercorrendo e rievocando, attraverso tutto ciò che “la nonna” simboleggia e racchiude, proprio quelle tradizioni, quei riti, che profumano di famiglia, di amicizia, di musica, baci e abbracci a celebrare quell’unione intorno ai piatti da gustare, sulle nostre tavole imbandite, in cui, un tempo, sedevamo in tanti e spesso ci si stringeva per far posto ad un cugino, ad uno zio, ad un amico; l’allegria e la spensieratezza: tutto ciò di più importante a cui la pandemia ci ha chiesto di rinunciare, per un tempo che ci è sembrato davvero infinito…

La prima fase del contest “Agrigento Cooking Show” terminerà il 15 giugno: è possibile votare ed esprimere il proprio gradimento mettendo mi piace e condividendo il video direttamente dalle pagine ufficiali Facebook ed Instagram dell’evento.

Ecco i link:

https://www.facebook.com/agrigentocookingshow/videos/476073783455816

https://www.instagram.com/p/CPskFg4q22-/