Cattedrale verso la riapertura, stanziati 200mila euro per la navata settentrionale

La Regione Siciliana ha finanziato altri 200mila euro per “presidio, puntellamento e protezione” della Cattedrale di Agrigento, chiusa al culto dal 2011 per rischio di crolli.

Il progetto ammesso a finanziamento e’ stato presentato dalla Sovrintendenza e prevede “opere di presidio, puntellamento, protezione e interventi conservativi della navata settentrionale”.

Intanto i lavori principali continuano per raggiungere l’obiettivo di riaprirla entro il 25 febbraio.