Carabiniere si toglie la vita in caserma, lascia moglie e 4 figli

Una vera  tragedia familiare. Il carabiniere Giuseppe Terrana, originario di Sommatino, ha deciso di togliersi la vita all’interno della Caserma dei Carabinieri di Canicattì. Non è chiara la dinamica e neppure il movente del gesto.  C’è sgomento e shock tra i colleghi accorsi pure da altre caserme.

L’uomo lascia una moglie e quattro figli. Era molto conosciuto sia nel nisseno che nell’agrigentino.