Canicattì: Vincenzo Corbo torna ad essere sindaco

A Canicatti’ Vincenzo Corbo torna ad essere sindaco. Appoggiato da due liste civiche, e’ stato a capo dell’amministrazione comunale gia’ due volte, e avrebbe il 53% dei voti,  6782 contro 6041 dell’altro candidato, l’editore Cesare Sciabarra’ , appoggiato da civiche e Fratelli d’Italia. “Sono felice del risultato di Canicattì, abbiamo vinto sostenendo il progetto civico dell’amico Vincenzo Corbo con lealtà e determinazione”.  È il commento del deputato regionale, Giusi Savarino. “Auguri a Calogero Martello Sindaco di Porto Empedocle, sostenuto da noi al ballottaggio con entusiasmo e convinzione. Ci dispiace per Favara dove, nonostante i nostri sforzi, la gente ha scelto Palumbo Sindaco, a cui vanno comunque i nostri auguri di buon lavoro. Il movimento di #DiventeràBellissima con nuovi eletti in consiglio comunale e in giunta, si conferma una forza sempre più protagonista della politica agrigentina. Grazie alle donne e agli uomini che lo hanno reso possibile.”