Canicattì: condannato per omicidio è stato rintracciato

Gaetano Marturana, il possidente di 52 anni di Canicattì, condannato martedì scorso all’ergastolo dalla Cassazione per l’omicidio a colpi di pistola del pensionato Angelo Anello per motivi di interesse, non si trovava e dunque era stato dichiarato latitante. Allertati gli uffici giudiziari competenti e le altre forze dell’ordine.

La sua latitanza è durata solo 72 ore in quanto è stato rintracciato ed arrestato dai poliziotti di una volante del commissariato di Piazza Armerina. Dal controllo dei documenti è risultato che era ricercato ed è stato quindi ammanettato e trasferito nel carcere di Agrigento.