Canicattì, alcolici serviti a minori. Denunciato proprietario di locale

Bevande alcoliche nelle mani di ragazzini minorenni. Denunciato il titolare di un noto locale di Canicattì. Tutto quanto nel corso di controlli amministrativi presso i locali pubblici, soprattutto in orari serali e notturni, svolti dalla Squadra amministrativa del Commissariato di Pubblica sicurezza di Canicattì. E’ stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, il titolare di un noto pub, resosi responsabile del reato di somministrazione di bevande alcooliche a minori, con l’aggravante di aver dato dette sostanze alcooliche a infrasedicenne.

In particolare, è stato riscontrato che l’esercizio commerciale, gli addetti alla somministrazione, avevano dato bevande alcooliche a tre minori, di cui un quindicenne, violando le norme penali e l’ordinanza sindacale, che lo vietava. Durante i controlli in un altro esercizio commerciale, è stata riscontrata una irregolarità amministrativa, e al gestore è stata elevata una multa di 2.000 euro.