Calci e pugni a poliziotti, condannato trentacinquenne

Inflitta la condanna a 4 mesi di reclusione a Najib Laghzizal, 35 anni, marocchino, arrestato in flagranza di reato il 26 maggio scorso, per le accuse di resistenza a Pubblico ufficiale e lesioni aggravate. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Fulvia Veneziano.

L’imputato, difeso dall’avvocato Leonardo Marino, quel giorno avrebbe infastidito i clienti di una pizzeria, di via Mazzini, vicino al Tribunale di Agrigento, e avrebbe spintonato, e preso a calci e pugni i poliziotti, intervenuti per riportare la calma.