Brucia l’area esterna di un bar. Avviate le indagini

Un incendio è divampato all’esterno di un bar di piazza Aristotele, a Porto Empedocle, e le fiamme dai motori che supportavano le attrezzature del laboratorio, si sono propagate ai bidoni dei rifiuti e al gabbiotto dove c’erano dei materiali dell’attività lavorativa. E’ successo nella notte fra venerdì e ieri.

Ad accorrere sono state le squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale, e i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. I soccorritori hanno dovuto lavorare per alcune ore per completare l’opera di spegnimento del rogo, e occuparsi della messa in sicurezza dell’area interessata.

I poliziotti, assieme ai pompieri, hanno avviato gli accertamenti per stabilire cosa effettivamente avesse innescato la scintilla iniziale. Sulla matrice del rogo, ieri, non c’erano ancora certezze. L’ipotesi investigativa privilegiata sembrava essere però quella del fatto accidentale, dovuta forse ad un cortocircuito elettrico.