Blitz dei carabinieri nel Comune di Agrigento

Blitz dei carabinieri nella sede centrale del Comune di Agrigento. Almeno dieci militari dell’Arma della Compagnia di Partinico, in borghese e con tanto di pettorine addosso, questa mattina, sono entrati al Palazzo dei Giganti per effettuare, verosimilmente, un’acquisizione di carte e documenti.

Sull’intera vicenda c’è ovviamente il massimo riserbo, ma da quanto trapelato, l’attenzione degli investigatori sarebbe concentrata su uno specifico settore del Municipio agrigentino, tant’è che un dirigente, pare fosse in ferie, sarebbe stato fatto rientrare al lavoro per esplicita richiesta dei carabinieri.

Sotto la lente d’ingrandimento dell’Autorità giudiziaria sarebbero finiti contratti di una cooperativa di Partinico, con sede anche ad Agrigento, sui servizi domiciliari assistenziali per i disabili.