Biscotti avvelenati per cani, un cittadino denuncia

All’interno del residence “Montecatini”, a Licata sono stati ritrovati diversi biscotti per cani farciti con lumachicida, il potente veleno che provoca una morte lenta e agonizzante nei cani di qualunque taglia, e degli altri animali domestici. A renderlo noto è Marco Angelo Zimmile, un cittadino licatese sulla sua pagina facebook. “E’ sufficiente anche un solo biscotto per provocare una morte atroce. Sono in corso le ricerche da parte di volontari residenti per trovarne il più possibile, ma non potranno essere trovati tutti. S’invita a prestare la massima attenzione”.