Avvicendamento al Comando della Capitaneria di porto

Passaggio di consegne venerdì 16 settembre 2022 al Comando della Capitaneria di porto di Porto Empedocle. Dopo due anni di permanenza il capitano di fregata, Fabio Serafino lascia il comando della Guardia costiera empedoclina, per ricoprire il prestigioso incarico di comandante in seconda presso la Capitaneria di porto di Augusta. Il comandante Fabio Serafino nel corso di questi anni trascorsi alla guida del Compartimento marittimo di Porto Empedocle, sotto la cui giurisdizione ricadono anche gli Uffici Circondariali Marittimi di Licata, Sciacca e Lampedusa, si è fatto apprezzare non solo per le sue indubbie capacità professionali, che gli hanno consentito di raggiungere eccellenti risultati, ma anche per le sue doti umane, per le quali è stato molto apprezzato dai collaboratori e dagli interlocutori istituzionali.

Al posto del comandante Serafino arriva il capitano di fregata Antonio Ventriglia proveniente dal Comando Generale di Roma, dove negli ultimi 8 anni si è occupato di tematiche inerenti ai servizi tecnico – nautici, nonché di interrogazioni parlamentari e di attività di consulenza giuridica. In precedenza, il nuovo titolare della Capitaneria di porto di Porto Empedocle aveva maturato una vasta esperienza professionale in periferia presso la Capitaneria di porto di Torre del Greco e, successivamente, al Comando dell’Ufficio circondariale marittimo di Bosa, in Sardegna. Laureato in Giurisprudenza e abilitato all’esercizio della professione forense, il comandante Ventriglia ha frequentato con profitto numerosi corsi di formazione specialistica, anche in ambito interforze, ed è, tra l’altro, insignito della Croce d’oro per anzianità di servizio militare e della Medaglia d’argento al merito di lungo Comando. Inoltre, nell’anno 2011 ha ottenuto un attestato di pubblica benemerenza da parte del Dipartimento della Protezione Civile in relazione alla gestione dell’emergenza rifiuti in Campania.