Aveva il reddito di cittadinanza, ma spacciava: arrestato

Aveva il reddito di cittadinanza, ma spacciava droga. Ad essere arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio è stato un disoccupato trentottenne di Favara. L’uomo, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato posto ai domiciliari.

I carabinieri della Tenenza di Favara, e della Compagnia di Agrigento, hanno fermato il trentottenne. Nel corso della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto 31 grammi di hashish, parte della quale già suddivisa in sei dosi, e un bilancino di precisione.

La droga è stata, naturalmente, sequestrata e l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato. I carabinieri hanno già proposto all’ente competente l’istanza per la revoca del reddito di cittadinanza.