Armati di pistola rapinano distributore carburanti: bottino 2mila euro

Nuova rapina ai danni del distributore di carburanti “DB”, lungo la strada statale 122 verso Caltanissetta, in territorio di Canicattì. La stazione di servizio è la stessa presa di mira altre volte da malviventi.
L’ultimo raid, l’altra sera, quasi all’orario di chiusura. Il bottino è stato quantificato in 2mila euro. Secondo una prima ricostruzione i rapinatori, con il volto coperto e uno dei quali armato di pistola, sono arrivati a bordo di una moto. Subito avrebbero avvicinato l’addetto alla pompa di benzina, e l’hanno costretto a consegnare l’incasso.
Arraffati i soldi, i malfattori si sono allontanati velocemente, facendo perdere ogni traccia. Scattato l’allarme, dopo qualche minuto sul posto, sono giunti i poliziotti del Commissariato di Canicattì.
Dell’episodio è stata informata la Procura della Repubblica di Agrigento che ha aperto un fascicolo d’inchiesta. Le ricerche sono andate avanti per ore, ma dei protagonisti e della motocicletta, nessuna traccia.