Archivio di Stato di Agrigento- 29 aprile 2021 – Convegno

Nell’ambito della II Edizione della Rassegna “Pedagogie dell’essenziale” dell’Università degli Studi di Messina, in programma dal 20 aprile al 21 maggio 2021, sul  tema “Maestre e Maestri d’Italia. Le storie, i progetti ed i sogni”, avrà luogo giovedì 29 aprile alle ore 16:00 l’intervento dell’Archivio di Stato di Agrigento, a cura del Direttore, Dott.ssa Rossana Florio, dal titolo “Fonti archivistiche e territorio: trasformazioni urbanistiche e nuovi contesti”.

L’incontro verterà sulle trasformazioni del paesaggio storico urbano della città di Agrigento, a seguito della costruzione della linea ferroviaria e della Stazione centrale, documentate nelle fonti archivistiche e restituite al pubblico con la mostra virtuale realizzata su Artsteps in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio del 14 marzo 2021.

La Rassegna, coordinata dalla prof.ssa Caterina Sindoni, ordinario di Storia della Pedagogia presso il Dipartimento Cospecs, vede la partecipazione di studiosi da tutta Italia e si avvale di un prestigioso Comitato scientifico, composto da studiosi afferenti a oltre trenta Atenei italiani, e dai direttori degli Archivi di Stato di Agrigento, Avellino, Benevento, Cosenza, Messina, Napoli, Palermo, Ragusa, Reggio Calabria, Salerno, Siracusa e Trapani.

All’Archivio di Stato di Agrigento, che è tra gli enti promotori della Rassegna già dalla prima edizione, per i progetti di ricerca condivisi con l’Università degli Studi di Messina, tra cui il Progetto di Rilevante Interesse Nazionale “Istruzione e sviluppo economico nel Sud d’Italia dall’Unità all’età giolittiana (1861-1914)”, coordinato a livello locale dalla prof.ssa Sindoni e a livello nazionale dal professore Fabio Pruneri dell’Università degli Studi di Sassari, sono stati riservati tre importanti appuntamenti nel ricco calendario della Rassegna. Il primo è previsto per il 29 aprile, il secondo per il 6 maggio e il terzo per il 13 maggio.