Allerta maltempo: ad Agrigento niente mercato, scuole e cimiteri aperti.

Niente mercato del venerdì, scuole di ogni ordine aperte così come anche i cimiteri. E’ quello che prevede l’ordinanza firmata nel pomeriggio dal sindaco di Agrigento, Franco Micciché, dopo l’avviso regionale di protezione civile che comunica il livello di Allerta ARANCIONE PREALLARME.

Fino a mezzanotte di domani, 29 ottobre, secondo l’ordinanza, ad Agrigento sarà vietata ogni attività all’aperto.

A Canicattì, invece, il sindaco, Vincenzo Corbo, con ordinanza sindacale, ha disposto la chiusura di tutte le scuole, pubbliche e private, del territorio.

Interdette, inoltre, tutte le aree pubbliche a potenziale rischio: ville, giardini pubblici, parchi gioco, impianti sportivi all’aperto e Cimitero; l’uso di tutti i locali interrati e seminterrati; il transito pedonale e veicolare nei pressi di aree a rischio allagamenti e  l’attraversamento dei fiumi e dei valloni; la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche e private, le attività commerciali all’aperto insistenti su aree pubbliche e/o su strade anche se precedentemente autorizzate.