Agrigento, caporeparto di un negozio a processo

Il gip del Tribunale di Agrigenot, accogliendo le richieste della Procura della Repubblica, ha disposto il rinvio a giudizio di A.G. – ex capo reparto di un noto negozio del centro commerciale della città – accusato di violenza sessuale aggravata dall’abuso di autorità.

Particolari attenzioni per un contratto

Secondo l’accusa l’uomo – approfittando della sua posizione di vertice – avrebbe rivolto particolari attenzioni nei confronti di una delle dipendenti tempestandola di messaggi e assumendo un comportamento ambiguo. Inoltre l’ex capo reparto avrebbe anche paventato la possibilità di un rinnovo del contratto in cambio di un “ammorbidimento” della donna.

La denuncia della donna

La commessa, invece, ha denunciato il fatto e proprio dalla querela ha avuto origine l’inchiesta. L’uomo è stato licenziato dalla ditta.

Il processo inizierà il prossimo 6 marzo. La donna è difesa dall’avvocato Giovanni Crosta.

Le precisazioni del difensore clicca qui: Agrigento, caporeparto a processo per violenza sessuale, le precisazioni del difensore