Trovato con droga sotto la sella, obbligo di dimora per un agrigentino

tragedia maccalube

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Salvatore Pitrone, l’agrigentino di 34 anni arrestato negli scorsi giorni con l’ipotesi di reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

L’arresto, effettuato dalla sezione Volanti della Questura di Agrigento, è avvenuto in seguito al rinvenimento di hashish all’interno della sella del motore di Pitrone, in una traversa di via Callicratide.

L’uomo non ha risposto alle domande del giudice Francesco Provenzano. Per Pitrone è scattato l’obbligo di dimora con la prescrizione di rientrare la sera entro le ore 19.00 e non uscire di casa prima delle ore 07.30.