Agrigento, università cerca affittuari: aule disponibili dopo il trasferimento dei corsi

Per cercare di resistere ad un declino che sembra inesorabile, ma soprattutto con l’intento di far cassa, il Cua, il Consorzio universitario agrigentino, ha deciso di affittare nove locali del complesso insistente in contrada Calcarelle, ad Agrigento.

L’annuncio è sul sito dello stesso Cua e specifica che per ottenere la concessione in locazione degli spazi si dovranno rispettare due precise condizioni. La prima è corrispondere un canone base  di circa 30 mila euro annui, la seconda è che le aule eventualmente prese in affitto dovranno essere utilizzate solamente per scopi didattici.

Parte della struttura è inutilizzata dopo il trasferimento di numerosi corsi di laurea.