Agrigento, sequestrato poligono di tiro e denunciato il gestore

I Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un arsenale illegale di 1100 colpi fai da te

Durante un’ispezione a sorpresa, i Carabinieri hanno evidenziato molteplici criticità nei confronti di un poligono di tiro gestito da un’associazione sportiva. Oltre al mancato rispetto degli oneri burocratici (autorizzazioni della Pubblica Sicurezza, certificazione in materia antincendio, piano di sicurezza del poligono), i militari dell’Arma hanno trovato un arsenale di colpi prodotti artigianalmente. Ben 1100 cartucce illegali sequestrate.

Il proprietario, un uomo di 59 anni, è stato denunciato dall’Autorità Giudiziaria, mentre alla struttura sono stati apposti i sigilli ed è stata sequestrata.