Agrigento: minaccia il vicino di casa per una presunta relazione con la moglie e viene condannato

Il gup del Tribunale di Agrigento ha condannato un uomo di 47 anni, agrigentino, ad un mese di reclusione, pena sospesa. Era accusato di aver minacciato il vicino di casa dopo aver scoperto la presunta relazione che lo stesso aveva con la moglie. Quindi tutto è nato dal presunto tradimento della consorte con un abitante dello stesso edificio.