Agrigento, interventi per aborto affidati ad un team non obiettore di coscienza

All’ospedale di Agrigento si potrà decidere di abortire grazie ad un team di non obiettori di coscienza.
Gli interventi saranno effettuati da un medico e da operatori sanitari sempre in servizio nel reparto di Ostetricia e Ginecologia del San Giovanni di Dio.
Questo è stato reso possibile anche  dalla disponibilità del dirigente medico di Ostetricia e Ginecologia del nosocomio agrigentino del relativo staff, che dalla prossima settimana interverranno eseguendo una seduta ogni quindici giorni con un numero massimo di quattro interventi a seduta.
Per ogni seduta operatoria- come riportato dal quotidiano La Sicilia- l’Asp impegna mille euro da ripartire al dirigente medico e al personale sanitario.