Agrigento domina anche a Cassino: undicesima vittoria di fila centrata

Trascinati dai 25 punti di Lo Biondo e dalla solita prova di continuità di Chiarastella, Grande e Morici, Agrigento trionfa anche sul parquet della Virtus Cassino 78- 66 e centra la sua undicesima vittoria consecutiva in regular season confermando la prima posizione nel girone D della serie B. Lo Biondo chiude con 25 punti, poco meno di quelli realizzati dai leader Chiarastella e Grande 14 a testa.  Letale Morici dalla lunga distanza con il suo 3 su 5 e 11 punti. Per Chiarastella, solito dominatore d’aria, doppia cifra anche nei rimbalzi, 10 totali. Ma come sempre a dare quantità e continuità alla squadra di coach Michele Catalani contribuisce tutto il roster, con una partita cominciata in fase di studio e finita in crescendo. Poco conta che la sfida del Palavirtus si sia giocata a porte chiuse per via dell’emergenza e che Cassino, già sulla carta sfavorita dalla posizione in classifica, abbia dovuto inserire diversi giovani in squadra perchè decimata dal virus e dall’assenza di Simone Bagnoli, dovuta ad una frattura del V metacarpo della mano destra occorsa al forte centro nel corso della gara con Salerno del 18 dicembre scorso. Agrigento abbatte anche l’incognita della lunga inoperosità, considerato che si presentava in terra laziale dopo un mese completo di stop. Giovedì 20 alle 20:30 al PalaMoncada si recupera Agrigento – Bisceglie e sarà spareggio. La sfida tra le due capoliste era stata rinviata a causa della situazione epidemiologica.  Bisceglie avendo battuto Pozzuoli 72-67 con un finale apertissimo, arriva ad Agrigento da cocapolista. Chi vincerà avrà la leadership del girone. Domenico Vecchio

Virtus Cassino 78
Moncada Energy Agrigento 66

BPC Virtus Cassino – Moncada Energy Agrigento 66-78 (19-13, 15-20, 14-33, 18-12)
BPC Virtus Cassino: Federico Lestini 15 (5/7, 1/10), Uchenna Ani 14 (3/6, 2/5), Michael Teghini 13 (3/9, 2/8), Niccolò Moffa 13 (3/6, 1/4), Keller cedric Ly-lee 6 (3/3, 0/4), Carlo Balducci 3 (0/1, 1/4), Marco Gambelli 2 (1/3, 0/1), Roberto Mastrocicco 0 (0/0, 0/0), Giorgio D’alessandro 0 (0/0, 0/0), Simone Pontone 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 28 7 + 21 (Uchenna Ani 11) – Assist: 11 (Michael Teghini 5)
Moncada Energy Agrigento: Andrea Lo biondo 25 (10/13, 0/1), Albano Chiarastella 14 (4/6, 2/3), Alessandro Grande 14 (3/4, 2/8), Nicolas Morici 11 (1/5, 3/4), Cosimo Costi 6 (3/6, 0/2), Santiago Bruno 5 (1/2, 1/4), Nicolas Mayer 3 (0/0, 1/2), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/1), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Mait Peterson 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 9 – Rimbalzi: 45 8 + 37 (Cosimo Costi 12) – Assist: 8 (Alessandro Grande, Nicolas Morici 3)