Akragas, tutto come previsto

Tutto come previsto. La conferenza stampa tenutasi ieri allo stadio Esseneto è servita a tranquillizzare i tanti tifosi dell’Akragas e a confermare che il progetto continua nonostante le dimissioni di Sonia Giordano. Era opportuno, comunque, fare chiarezza per comprendere le reali intenzioni della società.
Come già indicato in conferenza stampa, il dg Giuseppe Deni è stato nominato presidente dell’Akragas e certamente l’incarico lo spingerà maggiormente ad ottenere il massimo da questo campionato. Ricordiamo che Giuseppe Deni guidò l’Akragas nella stagione 2005/2006, riuscendo ad ottenere la vittoria della Coppa Italia Regionale Dilettanti, allestendo un’ottima formazione, allenata da Roberto Boscaglia, che in quel campionato di eccellenza si classificò al secondo posto alle spalle del Licata. Tuttavia, come detto in conferenza stampa, occorre trovare degli elementi che possano alzare la qualità della squadra, ripercorrendo l’ottima stagione disputata nel campionato 2005/2006, dove era presente un centrocampo all’altezza composto da Tedesco, Garufo, Di Peri e Fornò. Quindi, occorre individuare degli elementi che possano fare la differenza rispetto al gran numero di agguerrite contendenti che, siamo sicuri, cercheranno in tutti modi di rendere arduo il compito dell’Akragas. Intanto allo Stadio Esseneto, a distanza di nove giorni dalla risemina, si vedono i primi germogli sul terreno di gioco nel quale una squadra di qualità potrà esprimere al meglio le proprie potenzialità.
Giovanni Trovato