“Agrigento cooking show”: cresce l’attesa per l’evento finale

Sfida in cucina tra i tre finalisti, proiezione spot, cortometraggi a tema enogastronomico. E poi ancora premiazioni. Il pubblico presente avrà l’occasione di assaggiare i tre piatti finalisti. Tutto questo è in programma il prossimo 22 giugno all’ex collegio dei Filippini di Agrigento. Sta riscuontendo successo “Agrigento cooking show“: un contest online con una finale dal vivo creato dal videomaker Marco Gallo che coinvolge il mondo della comunicazione, quello dei fotografi, videomaker e ristoratori. In gara diversi ristoranti della città, soltanto i primi tre video più votati accedono alla finale dal vivo di martedì 22 giugno alle 21 con un cooking show che sancirà il miglior piatto tipico siciliano di Agrigento. Ci saranno due giurie e due premi in palio. Tutti i ristoranti e tutti i videomaker fino alla fine avranno l’opportunità di vincere almeno un premio. A presentare l’evento sarà la “Iena” Silvio Schembri. “Mi sono arrivati tantissimi messaggi in questi giorni- commenta Marco Gallo- non pensavo potesse piacere così tanto questo format, era un tuffo nel buio. Abbiamo vinto in partenza. Ringrazio di cuore videomaker e ristoratori che hanno aderito e ringrazio i pochi scettici perchè non hanno capito molto e mi hanno spinto ad andare avanti alla grande. Cara Agrigento…goditi questo Agrigento Cooking Show, ci sarà da divertirsi”. Ecco gli accoppiamenti ristoranti-videomaker in gara: ex panificio- Sonia Presti; Il Re di Girgenti-studio Arte ventuno; Aguglia Persa-Stefano Buccheri; Yellove-Mauro Posante; Le Boccerie-Francesco Montefusco; Sal8-Rosario Bevilacqua; Matra-Simone Cusumano; Kalos- Alessandro Tondo; U strittu di Sant’Anna- Giovanni Genova; Perbacco- Alex Di Francesco; La Scala- Lillo Arcieri. Tra i video anche quello “fuori concorso” dell’accoppiamento Capopesca Fisheria Sicula-Luigi Bellavia.