Agrigento, Auriemma presenta il nuovo calendario 2019 della Polizia

Dodici mesi di immagini frutto delle mani sapienti di famosi maestri del fumetto (GUARDA IL VIDEO)

 

Era stato già presentato a Roma, oggi invece la presentazione ufficiale da parte del Questore Maurizio Auriemma alla Città di Agrigento. Parliamo del calendario 2019 della Polizia di Stato.

Si tratta di un’opera a tutti gli effetti. La nuova edizione mostra 12 tavole frutto della collaborazione con famosi maestri del fumetto dove i protagonisti assoluti sono i poliziotti.

Tra gli artisti: Bruno Brindisi, tra i più noti fumettisti della casa editrice Bonelli che, insieme a Roberto De Angelis e Luca Raimondo, firmano personaggi del tenore di Dylan Dog, Tex e Nathan Never; ma anche autori quali Raffaele della Monica, Daniele Bigliardo, Luigi Siniscalchi, Walter Venturi, Massimiliano Bertolini, Raul e Gianluca Cestaro, Stefano Casini fino al più giovane Jonathan Fara.

Il calendario della Polizia è a sfondo solidale

Anche quest’anno il ricavato della vendita sarà destinato al Comitato italiano per l’Unicef Onlus a sostegno del progetto “Yemen”.

Una parte, inoltre, sarà devoluta al Fondo Assistenza della Polizia di Stato – Piano Marco Valerio, istituito per sostenere i figli minori dei dipendenti della Polizia di Stato affetti da gravi patologie.

E’ dal 2001 che il Corpo dà il contributo solidale che, fin qui, ha fruttato ben 2,5 milioni di euro. Solo lo scorso anno la vendita dei calendari della Polizia di Stato ha permesso di devolvere 117mila euro al progetto “Unicef  Italia – Emergenza bambini migranti”.

La novità, stavolta, è che tutti i cittadini potranno acquistare il calendario anche online sul sito www.unicef.it nella sezione “Regali e prodotti” .

Col calendario 2019, la Polizia di Stato ha scelto di raccontare la sua attività attraverso il linguaggio dell’arte grafica, del fumetto appunto. Ne è venuto fuori un collage di immagini che dà l’idea generale dell‘impegno quotidiano profuso dalle forze dell’ordine dal passato ad oggi.

Abbiamo voluto presentare il nostro calendario- ha dichiarato il capo della Questura agrigentina, Maurizio Auriemma- per sottolineare il nostro lavoro incessante e anche per dare un segno concreto della nostra presenza sul territorio. Al contempo vogliamo mostrare i nuovi segni distintivi della Polizia che dal prossimo anno andranno a rappresentarci.”

Foto e video Sandro Catanese. Il VIDEO: Il questore Maurizio Auriemma presenta il calendario della Polizia di Stato