Agrigento, abbandono dei rifiuti, giro di vite del Comune: chi “sgarra” pagherà anche la bonifica

Giro di vite del Comune di Agrigento contro il fenomeno dell’abbandono di rifiuti per le strade della città.

D’ora in poi chi verrà sorpreso a disfarsi di sacchetti di spazzatura, in violazione delle norme sul conferimento della stessa, non solo riceverà una sanzione che potrà arrivare a 600 euro, ma dovrà affrontare anche le spese di bonifica affrontate.

Dalla seconda settimana di questo mese, inoltre, il Comune ha disposto il mini-calendario sullo spazzamento delle strade cittadine.

L’assessore al ramo, Nello Hamel, ha annunciato anche controlli mirati sui commercianti ambulanti che sembrano essere tra quelli più “indisciplinati”