Aggredito, spintonato e rapinato da due malviventi. E’ successo in centro città

Avvicinato, spintonato e rapinato del portafoglio, a pochi passi dai locali della “movida”, del centro di Agrigento. Protagonista della brutta disavventura un quarantenne parrucchiere. Il fatto si è verificato, verso le 19 di domenica, nei pressi di piazza San Francesco, a pochi metri della via Atenea.

E’ stata la stesa vittima, ancora scossa per l’accaduto, a chiamare il numero di emergenza 112. Sul posto i carabinieri della Radiomobile, che hanno avviato le indagini.

I militari avrebbero già acquisito le immagini di telecamere della zona. Ad entrare in azione, due giovani, dall’accento siciliano, con il viso in parte travisato da cappucci e giubbotti.