Addebiti per 550 euro in poche ore: due nuove denunce per frodi

Nuovi due casi di frode informatica, e in entrambi i casi le vittime sono canicattinesi. Ad un trentaquattrenne hanno fatto, in un’unica giornata, quattro addebiti per complessivi 550 euro, mentre ad un quarantacinquenne invece, in pochi giorni, una raffica di addebiti di decine di euro, attraverso le loro carte prepagate PostePay.

I due, dopo avere bloccato le prepagate, hanno formalizzato una denuncia ai poliziotti del Commissariato cittadino. Gli agenti hanno subito trasmesso gli incartamenti acquisiti ai loro colleghi della polizia Postale di Palermo, e saranno proprio loro ad occuparsi delle indagini per provare a identificare i responsabili.