Ladri scatenati, portati via auto e perfino della carta igienica

Un furto di un’automobile, l’ennesimo, e un secondo furto su una vettura in sosta che ha dell’incredibile per il magro bottino. Teatro dei fatti il centro di Canicattì. Nel primo caso ignoti ladri si sono portati via una Fiat Punto, lasciata posteggiata in via Toti. Un’autovettura che era sotto sequestro, dall’ottobre del 2020, per mancanza di polizza assicurativa, e che era stata affidata ai proprietari.

In via Ugo Foscolo, invece, qualcuno ha forzato lo sportello lato passeggero, addirittura piegandolo di una Opel Corsa, di proprietà di un canicattinese quarantasettenne, rubando dall’abitacolo un sacchetto contenente una confezione di carta igienica, una confezione di elastici colorati per capelli, e dei cd musicali.

Di questi due ultimi furti, dopo aver raccolto la denuncia a carico di ignoti, si stanno occupando i poliziotti del Commissariato cittadino. Non sono risultate esserci impianti di video sorveglianza né in via Toti, né in via Foscolo.