Ad Agrigento ritorna la festa. I fedeli: la devozione supera la pandemia (VIDEO)

Ad Agrigento ritorna la festa. I fedeli : la devozione supera la pandemia.

Dopo due anni di stop forzato dovuto alla pandemia, a mezzogiorno in punto San Calogero è tornato tra la sua gente, per la prima delle due processioni domenicali lungo il centro cittadino. Come vuole la tradizione c’è stato il consueto bagno di folla. La prima volta senza l’assalto alla statua.

All’uscita dal Santuario presente anche l’arcivescovo Alessandro Damiano. La Chiesa agrigentina prima della processione ha fatto delle raccomandazioni per evitare un contagio di massa, invitando i fedeli ad indossare la mascherina.

Il Santo Nero portato a spalla dai portatori ha seguito l’itinerario tradizionale della prima domenica: piazzale Aldo Moro, via Gioeni, via Atenea, e attraverso via Porcello, ha raggiunto il “cuore” del centro storico.

E’ stata anche la prima feste di San Calogero dell’Arcivescovo di Agrigento. I portatori hanno fatto davanti il Palazzo arcivescovile ed incontrato il vescovo Alessandro Damiano per una foto ricordo.