I “tesori” della Miniera di Realmonte in una visita guidata: le modalità di partecipazione

AIPAI Sicilia in occasione della IX Giornata Internazionale delle Miniere propone la visita guidata alla miniera di Realmonte nella giornata di venerdì 26 maggio. La prenotazione è impegnativa e va effettuata, con le modalità, sotto indicate improrogabilmente entro oggi, 23 maggio. Un’antichissima Miniera di salgemma, giacimento formatosi circa 6 milioni di anni fa e, adesso, una tra le più importanti fonti d’estrazione di sale presenti in Sicilia. Gestita dalla società Italkali, ogni giorno vengono estratti enormi quantità di sale da cucina, sale per uso industriale ed altri sali potassici.
Ma il vero “tesoro” sta all’interno della nostra miniera e, in particolare, a meno 100 metri sotto la superficie ed a 30 metri sotto il livello del mare. Infatti, accedendo tramite bus navetta e percorrendo gallerie e cunicoli di vari livelli, scavati dai minatori stessi, è possibile ammirare quello che è un tesoro unico al mondo sia per la sua ubicazione che per le sue caratteristiche.
La visita guidata sarà consentita a massimo 60 persone e sarà effettuata con minibus dall’ingresso della miniera per tutto l’itinerario in sottosuolo; avrà la durata di circa due ore. Il raduno sarà alle ore 10 direttamente all’ingresso della miniera.
Si consiglia un abbigliamento comodo e sportivo.
La quota di partecipazione a titolo di contributo spese è di € 10,00 da versare direttamente al momento dell’adesione o sul c/c postale n. 84877661 intestato a AIPAI, piazzale Antonio Bosco 3/A, 05100 Terni, o mediante bonifico c/o Poste Italiane: IBAN: IT56Y 07601 14400 000084877661, intestato a AIPAI, piazzale Antonio Bosco 3/A, 05100 Terni, specificando la causale del versamento: VISITA GUIDATA MINIERA REALMONTE 26.5.2017.
In caso di rinuncia la quota di partecipazione non sarà rimborsata.