Virus Cina: Sindaco Palermo: “Attivati protocolli, no ad allarmismi ingiustificati”

“Mi è stato riferito che la macchina sanitaria si è attivata con grande professionalità seguendo i protocolli previsti per la tutela della cittadinanza e degli operatori. A breve saranno le autorità sanitarie a fornire ulteriori chiarimenti e informazioni sulla situazione, ma certamente al momento non vi sono motivi per allarmismi ingiustificati”. Lo dice il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dopo il ricovero di un turista cinese per un sospetto caso di Coronavirus. Il primo cittadino ha immediatamente contattato i dirigenti dell’ospedale Cervello e l’assessore regionale per la Salute, Ruggero Razza, per ricevere aggiornamenti sulla situazione. (AdnKronos)